Drenaggio posturale

Drenaggio posturale - un metodo di effetti fisioterapici sul corpo cambiando la posizione del corpo. Questa procedura è estremamente utile per il sistema respiratorio.

Meccanismo di azione

Il drenaggio posturale è il drenaggio (rimozione del pus) dall'apparato respiratorio impartendo una determinata posizione al corpo del paziente.

L'effetto principale di una procedura come il massaggio posturale è di liberare le vie aeree dall'essudato patologico. Più spesso, l'espettorato si accumula nelle parti inferiori dei polmoni, il drenaggio posturale consente di spostarlo da lì.

Il principio del drenaggio è il seguente:

  1. Il paziente si adatta a un lato sano. Allo stesso tempo, il fluido dal polmone del paziente scorre nei segmenti inferiori e più vicino alla radice, la parte più ampia del tratto respiratorio.
  2. Drenaggio svolge un ruolo chiave. L'estremità del piede del letto si alza sempre, quindi l'essudato dalle parti inferiori scorre più vicino alla trachea e ai bronchi principali.
  3. Dopo la procedura è importante prendere la posizione corretta. Il paziente preme le gambe verso la gabbia toracica e si sporge in avanti, così il liquido accumulato alle radici dei polmoni esce e causa un riflesso della tosse.

È estremamente importante drenare la quantità massima di espettorato dopo il drenaggio, altrimenti la procedura sarà inutile. Per far uscire l'essudato, il medico esegue uno speciale massaggio vibratorio.

La procedura è più efficace in caso di danno polmonare unilaterale. Possono anche essere trattati i processi bilaterali nei polmoni, ma per questo è necessario fare grandi sforzi da parte del paziente e del medico.

Indicazioni per

Il drenaggio posturale ha chiare indicazioni e controindicazioni, come qualsiasi altra fisioterapia. È importante rispettare questi requisiti, sviluppati nel corso degli anni di esperienza clinica dei medici di tutto il mondo.

Indicazioni per la procedura:

  • Polmonite da aspirazione acquisita in comunità, nosocomiale, lobare, aspirazione. L'infiammazione dei polmoni è sempre accompagnata dall'accumulo di espettorato, che deve essere rimosso per una pronta guarigione.
  • Asma bronchiale. Il rigonfiamento infiammatorio della parete del bronco, lo spasmo dei muscoli del tratto respiratorio aiuta a ritardare lo scarico dell'espettorato dai polmoni. Allo stesso tempo, il processo di scambio di gas è in gran parte interrotto.
  • Fibrosi cistica In questa malattia, le ghiandole esocrine del corpo, compresi i polmoni, producono uno spesso segreto. Può diventare purulento e provoca bronchite e polmonite.
  • Pleurite essudativa In questa malattia infiammatoria del rivestimento dell'organo, le aree polmonari adiacenti alla pleura contengono una grande quantità di espettorato.
  • Malattie oncologiche Le metastasi e il cancro del polmone periferico portano allo sviluppo di polmonite. Per facilitare le condizioni del paziente aiuta il drenaggio posizionale.

La fisioterapia non solo riduce i sintomi della malattia, ma contribuisce anche al rapido recupero del paziente.

Controindicazioni

L'uso di questo metodo di trattamento è possibile solo dopo l'esclusione di alcune controindicazioni. Le seguenti patologie possono essere una limitazione per il trattamento:

  1. Periodo di sanguinamento polmonare attivo. Un conteggio ematico minimo deve essere eseguito prima della procedura. Se ci sono segni di anemia, prima trovare la causa del sanguinamento.
  2. Malattie acute del sistema cardiovascolare, per esempio, infarto del miocardio.
  3. Infarto polmonare con tromboembolismo polmonare.
  4. Insufficienza respiratoria e cardiovascolare sono superiori al primo grado.
  5. La natura critica dell'ipertensione e dell'ipertensione arteriosa sintomatica.
  6. Lo stato mentale del paziente, che non gli consente di effettuare movimenti attivi della tosse sotto la direzione di uno specialista.

L'uso del drenaggio dovrebbe essere percepito come un serio metodo di trattamento. Questo metodo di terapia può anche danneggiare il paziente se usato in modo errato.

Algoritmo di preparazione

Prima di iniziare il drenaggio dei polmoni, è necessario preparare il paziente per la procedura. Indipendentemente dal fatto che il bambino o un adulto siano stati prosciugati, il periodo di preparazione è lo stesso:

  • I medici prescrivono una bevanda alcalina ricca, che diluisce le secrezioni polmonari.
  • Farmaci presi per via orale dal gruppo di mucolitici. Diluiscono il catarro e provocano un riflesso della tosse. Questi farmaci includono Ambroxol e ACC.
  • La posizione di drenaggio viene data al paziente solo dopo un massaggio di riscaldamento preliminare del torace dalla parte anteriore, laterale e posteriore del torace.
  • Il riscaldamento del torace può essere effettuato con l'aiuto di un'altra fisioterapia, se non sono controindicati in un particolare paziente. L'espettorazione si verifica più facilmente con i polmoni caldi e l'espettorato liquido.

Se lo specialista non ha dato istruzioni precise sulla preparazione, questi punti dovrebbero essere chiariti con lui. In alcuni casi, i medici non ricorrono a determinati passaggi dell'algoritmo a causa di possibili controindicazioni.

Drenaggio posturale

La posizione del paziente durante la procedura gioca un ruolo chiave ed è di per sé un fattore curativo. Pertanto, l'intera tecnica di manipolazione e si basa sul conferire alcune disposizioni di drenaggio:

  1. Il paziente viene sempre posizionato solo su un divano rigido, perché il torace non deve cadere nel materiale morbido.
  2. Il medico si attacca alla posizione del torace del paziente sul lato, quindi sul retro, e la testa e le gambe del paziente possono essere utilizzate per emettere meglio l'essudato.
  3. La testa dovrebbe essere sempre più vicina al petto. L'effetto migliore si ottiene se il paziente è in grado di raggiungere lo sterno con il mento.
  4. Oltre al deflusso passivo, a causa della posizione di drenaggio, i movimenti attivi vengono eseguiti dal medico. Lo specialista tratta il petto con olio o crema e produce un massaggio vibratorio.
  5. I movimenti di massaggio sono diretti dal punto in cui l'essudato si accumula alla radice del polmone. Possono dare al paziente un certo disagio a causa di intense vibrazioni.
  6. Durante il trattamento, il paziente deve sentire un forte calore nel torace, e il desiderio di tossire sempre di più dovrebbe aumentare.

Dopo 15 minuti di massaggio, il medico chiede al paziente di fare un respiro profondo e tossire forte nella postura descritta sopra. Le procedure mattutine e serali sono più efficaci.

Tecnica di drenaggio per bambini

La bronchite acuta, la polmonite acquisita in comunità e l'asma bronchiale si verificano spesso nei bambini. Aiuta il bambino può e drenaggio, perché non ha controindicazioni per l'età.

Il corpo del bambino presenta alcune differenze rispetto all'organismo adulto, pertanto la procedura viene eseguita prendendo in considerazione alcuni aspetti:

  1. Un cuscino o cuscino è posto sotto la pancia del bambino o la parte bassa della schiena. Questo crea un angolo aggiuntivo per il deflusso del fluido dalle parti inferiori del tratto respiratorio.
  2. Nei bambini, le procedure sono eseguite delicatamente, l'effetto di riscaldamento è inferiore rispetto agli adulti. Gradualmente, le manipolazioni possono essere migliorate in modo che il paziente sia abituato a sensazioni speciali e non provi emozioni negative.
  3. Le vibrazioni sono dirette dalla vita alle scapole e la parte posteriore del collo lungo la spina dorsale del bambino.
  4. Non puoi sostenere un massaggio simultaneo su entrambe le metà del torace del bambino, perché è un effetto piuttosto forte sul suo corpo.
  5. Per facilitare lo scorrimento è necessario utilizzare solo la crema per bambini con proprietà ipoallergeniche. Gli oli aromatici sono controindicati.

Il drenaggio posturale nei bambini può avere un effetto ancora maggiore rispetto ai pazienti adulti. Nell'infanzia, è più facile indurre un flusso sanguigno attivo nella zona interessata con movimenti vibratori anche deboli.

Drenaggio posturale (posizionale) - la tecnica di conduzione, i risultati della procedura e la sua efficacia

Al fine di purificare gli organi respiratori dall'espettorato in eccesso, viene eseguito il drenaggio posturale. Il metodo si riferisce alla direzione della fisioterapia, caratterizzata dall'impatto sullo spazio pleurico. La procedura viene eseguita in un ospedale da un pneumologo.

Drenaggio posturale, che cos'è e il suo compito principale

La procedura viene eseguita nei casi in cui non è possibile eliminare il sistema respiratorio del muco con le forze del corpo. Una sessione è la rimozione dell'essudato patologico dal sistema respiratorio a causa del paziente che assume speciali posizioni di drenaggio. In questo caso, il medico esegue un complesso di manipolazioni: battito delle mani, carezze e battiti. A proposito di che cos'è il drenaggio posturale, i medici chiamano spesso la procedura un massaggio posizionale.

Il segreto è spesso concentrato nella parte inferiore del sistema respiratorio. La tecnica usa la gravità. Il massaggio posturale aumenta la produttività della tosse. Permette di spostare il liquido patologico stagnante dal bronco drenante alla trachea e al bronco principale, facilitando l'escrezione dell'espettorato dalle vie respiratorie.

Questa fisioterapia è un metodo facile ma efficace per ridurre la tosse.

Indicazioni e controindicazioni per il drenaggio posturale

Il drenaggio posizionale viene praticato nei casi gravi in ​​cui l'escrezione dell'espettorato è un prerequisito per una pronta guarigione.

Le indicazioni sono:

  1. Infiammazione dei polmoni La procedura è prescritta per l'aspirazione, la polmonite nosocomiale, acquisita in comunità e croupous.
  2. L'asma bronchiale è accompagnata da spasmo dei muscoli degli organi respiratori, gonfiore dei bronchi. Questi fattori ritardano il rilascio del segreto.
  3. Fibrosi cistica La malattia è caratterizzata dalla formazione di espettorato denso. Il processo può provocare lo sviluppo di polmonite e bronchite a causa della formazione di pus.
  4. Pleurite essudativa La condizione è caratterizzata dall'accumulo di una grande quantità di essudato in aree della membrana polmonare adiacente alla pleura.
  5. Malattie maligne I cancri polmonari e le metastasi stimolano lo sviluppo di polmonite.

Dalla scelta della posizione corretta per lo scarico dell'espettorato dipende dall'efficacia della fisioterapia. Se eseguito correttamente, la gravità dei sintomi della malattia viene ridotta e il processo di guarigione viene accelerato.

Tuttavia, questo tipo di terapia ha diverse controindicazioni:

  • insufficienza cardiaca;
  • patologia cerebrale;
  • ipertensione;
  • la presenza di un coagulo di sangue nell'arteria polmonare;
  • polmonite nella fase acuta;
  • sanguinamento nei polmoni;
  • ferite costali;
  • colonna vertebrale ferita.

Se usato impropriamente, la procedura può danneggiare la salute del paziente. Prima di eseguire un esame del sangue generale.

Tipi di drenaggio posturale

Una varietà di massaggio posturale viene selezionata in base alla posizione del fluido accumulato. Il drenaggio posizionale è suddiviso in diversi tipi che differiscono nella posizione di drenaggio del corpo del paziente:

  • sul retro;
  • posizione sullo stomaco;
  • in posizione seduta;
  • e sul lato;

Sul lato del paziente è prevista la pulizia della parte inferiore del sistema respiratorio. Gli arti inferiori allo stesso tempo si alzano leggermente. La procedura viene eseguita seduto al fine di rimuovere il segreto dai lobi superiori. Per rimuovere l'espettorato dal retro dei bronchi, il paziente si sporge in avanti; per pulire la parte anteriore del corpo si piega indietro.

Durante il massaggio posizionale, il paziente può essere fermo o, come indicato dal medico, eseguire vari esercizi.

Preparazione per sessioni mediche

La preparazione per il drenaggio posturale include l'assunzione di liquidi con azione alcalinizzante. Latte, acqua minerale, tè con limone, succo di mirtillo o succo di agrumi (diluito con acqua) hanno questo effetto. Il medico curante prescrive farmaci che diluiscono il segreto nelle vie respiratorie. Questo è necessario per facilitare il rilascio di liquido.

Se necessario, le inalazioni vengono prima effettuate utilizzando acqua calda o ultrasuoni. La misura obbligatoria è una bevanda calda in quantità copiosa. Immediatamente prima di eseguire la sessione è un massaggio al petto. Questa misura stimola il flusso di sangue agli organi respiratori e aumenta l'efficacia del drenaggio posizionale. I movimenti del massaggio vengono effettuati dal centro del petto, spostandosi dolcemente verso le zone laterali e dietro.

Le attività preparatorie sono prescritte dal medico, tenendo conto del quadro clinico e dell'età del paziente.

Algoritmo per il drenaggio posturale

Dopo aver determinato la posizione del maggior accumulo di secrezioni patologiche, il medico sceglie la posizione necessaria del paziente durante la sessione e la tecnica del drenaggio posturale. La giusta scelta della posizione è il fattore più importante per ottenere risultati positivi.

L'algoritmo per il drenaggio posizionale è il seguente:

  1. Il paziente è posto su una superficie dura. Stare su un divano morbido non permetterà una sessione efficace.
  2. Indipendentemente dalla posizione del corpo, il mento deve toccare il petto.
  3. Se necessario, prendere la posizione sul lato del paziente si trova sul lato del polmone sano. Le gambe devono essere sollevate di 20 cm durante la procedura.
  4. Il prossimo passo sarà l'implementazione del drenaggio. Il medico esegue movimenti di accarezzamento. Il rossore della pelle indica uno stato riscaldato del torace, dopo di che il medico esegue una pacca. Le palme sono piegate con una barca lungo la colonna vertebrale.
  5. A volte la tecnica coinvolge premendo le ginocchia al petto con il corpo che si piega in avanti. La posizione di drenaggio viene mantenuta per il tempo richiesto.
  6. In un certo numero di casi, viene utilizzata una tecnica hardware, chiamata vibrazione hardware breve.
  7. Al paziente viene chiesto al momento giusto di pronunciare suoni sibilanti, squillanti o sordi.
  8. I movimenti di riscaldamento stimolano il movimento del flusso sanguigno, attivano il tessuto muscolare dei bronchi. Le contrazioni muscolari causano tosse e deflusso di secrezioni.
  9. Dopo la sessione, il paziente prende aria piena e tossisce.

La durata media della sessione è di 15 o 30 minuti; durante la settimana, tenuto 3 volte al giorno. Tuttavia, il medico regola lo schema della terapia individualmente. Una condizione importante è controllare la corretta respirazione del paziente. Il dottore insegna la tecnica della respirazione diaframmatica. Con un trattamento adeguato, il paziente deve avere un forte colpo di tosse ed espettorato.

Come eseguire questo drenaggio al bambino?

Nelle malattie delle vie respiratorie nei bambini, il processo di espettorazione dell'espettorato spesso causa difficoltà. In caso di bronchite e malattie respiratorie, può essere prescritto il drenaggio posturale del bambino. E quando si esegue una fisioterapia, il medico prende in considerazione le caratteristiche anatomiche dell'organismo non formato.

Prima della sessione, la stanza è ventilata e riscaldata ad una temperatura confortevole. 30 minuti prima del massaggio, ai bambini viene dato un espettorante. Per il bambino non era noioso, non era distratto, di fronte a lui metteva giocattoli o includeva cartoni animati.

Caratteristiche della sessione per i pazienti giovani:

  1. L'olio da massaggio o la crema per il bambino vengono applicati sulle mani quando il bambino viene massaggiato (i bambini sono sensibili alla pelle, sono facilmente feriti). Le mani devono essere calde quando si esegue la procedura. Un piccolo cuscino è posto sotto la pancia del bambino in modo che la testa si trovi sotto l'area del petto. I bambini di un anno sono messi in ginocchio, tenendo il petto e le spalle.
  2. Il medico esegue i movimenti morbidi e lisci, evitando pressioni intensive.
  3. Il massaggio inizia con la regione lombare, spostandosi dolcemente verso il collo e le scapole. Le aree sui lati vengono elaborate separatamente. "Wave" è una tecnica usata frequentemente. Consiste nel prendere la pelle sul dorso e spostare le dita sulle spalle.

Una caratteristica della fisiologia nell'infanzia è l'aumento della pressione sanguigna negli organi respiratori. Questo ti permette di ottenere rapidamente un effetto terapeutico.

In alcuni casi, il medico consiglia di massaggiare il bambino a casa. Spiega in dettaglio la tecnica di attuazione e le caratteristiche delle misure preparatorie.

Risultati della procedura

In alcuni casi, una sessione può liberarsi di 200 ml di essudato.

Dopo le procedure, si consiglia al medico di continuare a prendere i mucolitici, limitare l'attività fisica. In alcuni casi è prescritto il riposo a letto.

Il massaggio posizionale rende più facile per molte patologie. La stimolazione delle contrazioni bronchiali provoca una tosse produttiva, che accelera la rimozione delle secrezioni mucose. Insieme al segreto patologico, i microrganismi patogeni lasciano il corpo. In questo contesto, diminuisce il carico di intossicazione.

Riassumendo, consiglio del medico

Il massaggio posizionale è una procedura efficace per le patologie dell'espettorato. Fisioterapia particolarmente utile nell'espansione dei bronchi e delle bronchiectasie. Il risultato positivo più pronunciato si ottiene combinando la ginnastica terapeutica e respiratoria con la terapia farmacologica.

Yuri Maksimovich, pneumologo, Mosca: "Il drenaggio posturale non è sempre facilmente tollerato dai pazienti. La procedura può sembrare spiacevole. Questi sentimenti devono essere superati e non abbandonare le sedute, poiché questa terapia ha un effetto positivo pronunciato ".

Valentin Andreevich, professore, Novosibirsk: "Il compito principale del medico è quello di trovare la posizione più produttiva, in cui la massima quantità di espettorato lascia. Il massaggio posizionale può essere fatto 3 o 4 volte al giorno. Se non vi è alcuna possibilità di una tale ripetizione della sessione, raccomando di eseguire le procedure al mattino e alla sera ".

Elena Matveevna, capo medico, Perm: "Il massaggio di posizione è una procedura medica che dovrebbe essere eseguita sotto la supervisione di un medico. L'applicazione indipendente e incontrollata di questa pratica può nuocere alla salute, se non prendere in considerazione le controindicazioni esistenti e eseguire in modo errato la tecnica della sessione. "

Come eseguire il drenaggio posturale e per cosa

Il drenaggio posturale è una procedura medica per la rapida pulizia dei bronchi infiammati dall'espettorato eccessivo che si è accumulato a causa della malattia polmonare sviluppata. Queste manipolazioni terapeutiche vengono eseguite esclusivamente in ambito ospedaliero del reparto polmonare e la procedura viene eseguita dal medico pneumologo con la partecipazione di personale medico ausiliario. In realtà, questa è una procedura fisioterapeutica per gli effetti sullo spazio pleurico attraverso l'uso di tecniche speciali. Questa procedura è mostrata nei casi più gravi, quando il sistema respiratorio del paziente non è in grado di liberare il muco dai bronchi a causa delle forze del corpo.

Meccanismo di azione

Il drenaggio posturale dei polmoni (spesso indicato come posizionale) è inteso per il deflusso di espettorato dai bronchi, che si trovano al di sotto del livello della biforcazione della trachea. Questi sono i lobi inferiori dei polmoni, in cui la congestione del muco e del fluido che si accumula a causa di un'infiammazione prolungata è più spesso osservata.

In generale, il principio del deflusso del drenaggio del fluido dalla cavità pleurica del torace è il seguente:

  1. Prima di iniziare la procedura, il paziente è disteso su un fianco in modo che il lobo interessato dei polmoni si trovi sul lato opposto e non tocchi il letto. Ciò è necessario affinché tutto il liquido dei bronchi malati sotto l'influenza della gravità fluisca nei segmenti inferiori del polmone e si avvicini ai canali respiratori.
  2. Il bordo del letto dal lato della posizione delle gambe deve essere sollevato verso l'alto di 15-20 cm, in modo che tutto il liquido proveniente dalla parte inferiore inaccessibile dei polmoni si trovi più vicino alla parte centrale dell'apparato respiratorio. Questo rimuoverà il muco in una singola procedura e non richiederà il drenaggio del torace del paziente.
  3. Dopo l'inizio della sessione di trattamento del drenaggio, il paziente preme le gambe sul petto e nutre leggermente il corpo in avanti. La mano libera deve prima essere sollevata e poi spostata in avanti, come con una forte espirazione.
  4. In questa posizione, è necessario passare da 10 a 30 minuti. La quantità di tempo richiesta è determinata dal pneumologo che esegue la procedura medica. La sua durata dipende dal volume di liquido accumulato nei polmoni e da quanto intensamente il suo deflusso viene eseguito dopo l'esposizione al torace.

Il principio finale del completamento del drenaggio dei polmoni è un'espettorazione intensiva dell'espettorato da parte dei malati, mentre è ancora sdraiato. Per rendere questo processo più efficace, il medico esegue un massaggio vibrante della schiena e del torace del paziente e periodicamente li colpisce con l'aiuto di speciali movimenti ritmici.

Nei casi più gravi, è possibile eseguire il drenaggio posturale dei polmoni 3 volte al giorno.

Una tale intensità di manipolazioni polmonari è caratteristica dei pazienti con malattie croniche degli organi respiratori e un sistema immunitario fortemente indebolito.

Se il paziente non può giacere in posizione prona per ragioni oggettive o per le sue caratteristiche fisiologiche, allora questa procedura viene eseguita in una posizione statica del corpo, ma con l'implementazione di una serie di procedure per stimolare l'espettorato dell'espettorato. Quest'ultima opzione di trattamento è meno efficace, poiché non è sempre possibile stimolare il movimento del fluido dalla parte inferiore del lobo polmonare ai suoi segmenti superiori. È ancora più difficile da eseguire quando viene diagnosticata una polmonite bilaterale con lesioni bronchiali e alveolari in un paziente.

Indicazioni per il drenaggio

Questa procedura viene utilizzata solo in casi estremi e non è un metodo ordinario di trattamento di forme semplici di polmonite, bronchite o pleurite. Il drenaggio posturale è indicato per la somministrazione a pazienti con diagnosi dei seguenti tipi di malattie:

  • infiammazione bilaterale del polmone di tipo criptoso con chiari segni di infezione dei bronchi;
  • prolungato spasmo del lume asmatico del lume bronchiale, a seguito del quale si osserva un livello insufficiente di ventilazione nella parte inferiore dei polmoni e inizia l'accumulo di liquido;
  • fibrosi cistica nella fase acuta, quando il corpo stesso non ha il tempo di rimuovere il muco fuori dal torace;
  • ampia infiammazione dei lembi pleurici che separano l'interno del torace dalla cavità addominale;
  • sviluppo di un processo oncologico nei polmoni, passaggio allo stadio 4 con metastasi di cellule degenerate in tessuti circonferenziali (questo è lo stadio termico della malattia, in cui si mostrano che le manipolazioni del drenaggio vengono eseguite nel 100% dei casi).

Questa procedura medica consente ai medici di liberare rapidamente le vie aeree del muco e del liquido, per causare al paziente una contrazione produttiva del tessuto muscolare dei bronchi. A causa di quest'ultimo effetto, il paziente sembra avere una tosse costante ed espettorazione della parte rimanente dell'espettorato da solo. Insieme al muco e al fluido, viene rimosso un gran numero di agenti patogeni, il livello di intossicazione del corpo e il carico sul sistema immunitario sono ridotti.

Preparazione per la procedura

Prima che inizi la procedura, il paziente deve diluire l'espettorato mediante la somministrazione di speciali farmaci espettoranti. Di regola usano mucolitici e bevande alcaline. Quindi il paziente riceve un massaggio al torace riscaldante. Iniziare con la parte anteriore del petto, andare alle costole sui lati e finire sul retro. Questo è necessario per assicurare il massimo afflusso di sangue ai polmoni e per migliorare l'effetto del drenaggio. Per bambini e adulti, ci sono diversi approcci per la preparazione per il drenaggio posturale. Anche di grande importanza è la caratteristica individuale del paziente e la gravità del processo infiammatorio.

Il metodo per eseguire il drenaggio posturale

Il drenaggio dell'apparato respiratorio viene effettuato in tre versioni. È possibile quando il paziente giace su un fianco, sulla schiena o sull'addome. La posizione del paziente durante le procedure di massaggio è di grande importanza per l'efficacia della procedura. La fissazione del corpo del paziente esegue un medico sulla base di quale parte dei polmoni ha accumulato la maggior quantità di espettorato, che non consente all'aria di circolare completamente attraverso i canali respiratori.

Il metodo di drenaggio dei bronchi viene eseguito in conformità con le seguenti regole:

  1. Il paziente viene posto su un letto o un divano con una superficie dura. La procedura non porterà assolutamente alcun effetto terapeutico se il torace del paziente collassa all'interno di un letto morbido.
  2. Indipendentemente dal fatto che il paziente sia sdraiato sulla schiena, sullo stomaco o sul lato, la sua testa deve essere inclinata e spostata più vicino al corpo. L'opzione ideale sarebbe se la persona potesse toccare la punta del mento sul petto.
  3. Il medico lubrifica le mani con crema o olio da massaggio e inizia le manipolazioni sotto forma di aree di lavorazione dello sterno, all'interno delle quali si concentra l'espettorato o la formazione di liquido. La tecnica del drenaggio terapeutico consiste nel battere sulla superficie del dorso e dello sterno, il massaggio dei processi vertebrali su entrambi i lati, un intenso effetto sulle costole situate nella parte inferiore del torace.

In media, il metodo di rimozione dell'espettorato dai polmoni usando le tecniche di drenaggio posturale dura 15 minuti. Questo è il periodo di tempo ottimale per questa procedura. Al suo completamento, il medico chiede al paziente di ottenere la massima quantità di aria nei polmoni e tossire bene. Se durante la sessione tutti gli esercizi e i momenti procedurali sono stati eseguiti correttamente, il paziente durante la tosse inizia a emettere una grande quantità di espettorato.

Si raccomandano procedure terapeutiche per trascorrere 5 giorni senza interruzione.

Il più grande effetto terapeutico si ottiene nel processo di drenaggio al mattino e alla sera.

Come condurre il drenaggio posizionale del bambino?

I bambini piccoli spesso soffrono di questo tipo di malattie respiratorie, come la bronchite acuta. Indipendentemente dalla gravità del suo corso, i bambini vengono mostrati massaggio drenaggio dell'espettorato dai bronchi. Quando si eseguono queste manipolazioni, è necessario prendere in considerazione le caratteristiche fisiologiche del corpo del bambino che non è ancora completamente formato e rispettare le seguenti raccomandazioni:

  1. La testa del bambino dovrebbe essere sotto il livello del torace. Per fare questo, è meglio mettere un cuscino duro sotto la pancia o un rullo speciale.
  2. Tutti i movimenti devono essere eseguiti senza intoppi. È meglio iniziare accarezzando la schiena aumentando gradualmente la pressione.
  3. Le manipolazioni del massaggio sono effettuate nella direzione dalla vita lungo la spina dorsale alle scapole e oltre al collo.
  4. Ogni lato del torace viene elaborato alternativamente. Per migliorare la scivolosità usa la crema per neonati.

Il drenaggio posturale si è dimostrato efficace anche nei bambini con infezione pneumococcica purulenta dei polmoni. L'aumento del risultato terapeutico è dovuto al fatto che nei bambini la circolazione sanguigna negli organi del torace si verifica sotto alta pressione arteriosa e qualsiasi effetto di massaggio su questa parte del corpo provoca un flusso abbondante di sangue.

73. Conduzione del drenaggio posturale dei bronchi.

Drenaggio posturale (posizione positiva - posizione, francese, drenaggio) - drenaggio dando al paziente una posizione in cui il fluido (espettorato) scorre sotto l'azione della gravità.

Scopo: facilitare lo scarico di espettorato in bronchite, ascesso polmonare, bronchiectasie, ecc.

Preparazione per la procedura: riempire il serbatoio dell'espettorato (sputacchiera) con una soluzione disinfettante (soluzione al 5% di cloramina B) su un terzo del suo volume e mettere la sputacchiera accanto al paziente in modo che possa facilmente raggiungerla.

- Dalla posizione iniziale del paziente sul retro, ruotano gradualmente intorno all'asse del suo corpo di 360 °.

- Girando il paziente di 45 °, ogni volta gli chiedono di fare un respiro profondo e, quando appare la tosse, dargli l'opportunità di tossire bene.

- La procedura deve essere ripetuta 3-6 volte.

Opzione 2 (preghiera posizione musulmana):

- Chiedono al paziente di inginocchiarsi e piegarsi in avanti (prendere una posizione del ginocchio-gomito).

- Chiedere al paziente di ripetere l'inclinazione 6-8 volte, mettere in pausa per 1 minuto, quindi ripetere l'inclinazione 6-8 volte (non più di 6 cicli in totale).

- Assicurarsi che il paziente abbia eseguito questa procedura 5-6 volte al giorno.

- Spiegare al paziente che ha bisogno di 6-8 volte alternativamente (sdraiato a destra, poi a sinistra) si blocca la testa e le braccia fuori dal letto (Ricerca pantofole postura sotto il letto).

- Assicurarsi che il paziente abbia eseguito questa procedura 5-6 volte al giorno.

Opzione 4 (posizione di angolazione):

- Sollevare l'estremità del piede del letto su cui poggia il paziente, 20-30 cm sopra il livello dell'estremità della testa.

- Questa procedura viene eseguita più volte per 20-30 minuti con una pausa per 10-15 minuti.

Dopo la procedura, il drenaggio posturale dovrebbe aiutare il paziente a prendere una posizione comoda per effettuare la disinfezione di espettorato e vampate di calore e fare un record nella storia della malattia in merito all'attuazione delle procedure e delle reazioni al suo paziente.

Se l'espettorato non parte in nessuna delle posizioni di drenaggio, il loro uso è inefficace. Per una maggiore efficienza della procedura, la posizione del paziente deve dipendere dalla localizzazione del fuoco purulento: per il drenaggio dei segmenti basali dei lobi inferiori dei polmoni, viene presa la posizione sul lato opposto al lato della lesione, con una estremità del piede sollevata del letto; il segmento apicale del lobo inferiore - una posizione simile con un mezzo giro sullo stomaco; lobi superiori - posizione seduta; allo stesso tempo per svuotare i bronchi del segmento anteriore - con una deviazione all'indietro, il segmento posteriore - con una deviazione in avanti, segmenti lamellari - sul lato destro con la spalla sinistra abbassata, lobo medio - sulla schiena con il rafforzamento delle gambe al petto o con l'estremità del piede sollevata del letto.

L'efficacia del drenaggio posturale aumenta con la sua combinazione con il massaggio vibratorio. La tecnica del massaggio vibratorio nei bambini piccoli consiste nell'applicare colpi ritmici al petto o al dito dell'altra mano del ricercatore lungo lo spazio intercostale con la punta delle dita di una mano. Nei bambini più grandi e negli adulti, il massaggio vibratorio viene eseguito toccando ritmicamente sulla parete toracica sopra l'area interessata con il palmo della mano piegato a forma di barca.

Drenaggio posturale: indicazioni e metodi

Cos'è il "drenaggio posturale"? Questo è un complesso di misure terapeutiche volte a pulire le vie aeree da muco ed espettorato eccessivo.

La procedura viene eseguita nel reparto ospedaliero del reparto di pneumologia. In questo articolo scopriremo quali sono le indicazioni e i metodi della procedura, quali risultati si possono ottenere.

L'essenza del drenaggio posturale

Con l'aiuto del posturale o in altre parole, il drenaggio posizionale dai polmoni rimuove il liquido anormale stagnante. Include una serie di manipolazioni sotto forma di tratti, toccando, battendo le mani. 1 seduta di un tale massaggio di drenaggio può salvare il paziente da 200 ml di espettorato.

A causa della gravità, che viene utilizzata nella tecnica del massaggio, dal bronco drenante, è possibile spostare il liquido stagnante nel bronco principale e nella trachea e quindi utilizzare la tosse per rimuoverlo dal corpo.

Indicazioni per il drenaggio posturale

L'applicazione del metodo viene eseguita in situazioni cliniche estreme: per una semplice forma di polmonite o bronchite, il drenaggio non è appropriato.

La procedura viene eseguita in pazienti con diagnosi delle seguenti condizioni patologiche:

  • Infiammazione di entrambi i polmoni (forma lobare) con una lesione infettiva dell'albero bronchiale;
  • Aggravamento della fibrosi cistica;
  • Ampio processo infiammatorio che coinvolge fogli pleurici;
  • Carcinoma polmonare con metastasi (stadio 4);
  • Spasmi nei bronchi (tipo asmatico).

Controindicazioni al drenaggio posturale

Sebbene, a prima vista, il drenaggio sia una procedura semplice che può essere eseguita a casa, non è adatta a tutti i pazienti.

Quindi, il metodo non è raccomandato per i pazienti con:

  • Patologia del cuore;
  • ipertensione;
  • Malattie del cervello;
  • Con polmonite (nella fase acuta);
  • Emorragia polmonare;
  • Colonna vertebrale danneggiata;
  • Costole danneggiate.

Risultati della procedura

Il massaggio drenante ti consente di ottenere i seguenti effetti terapeutici:

  • Provoca la comparsa di tosse produttiva, stimola la contrazione muscolare dei bronchi. Questi processi accelerano l'escrezione di muco ed espettorato.
  • Non è solo il fluido patologico dagli organi interni, ma anche i microrganismi patogeni.
  • Riduce il carico di intossicazione.

Per una pronta guarigione e un miglior risultato terapeutico, le sessioni di pulizia si svolgono tre volte al giorno durante la settimana.

Preparazione per sessioni mediche

Prima che il drenaggio venga eseguito, i medici prescrivono al paziente i farmaci che diluiscono l'espettorato (mucolitici). Successivamente, il paziente viene massaggiato al torace per aumentare il flusso di sangue ai polmoni e per ottenere il massimo effetto terapeutico durante il drenaggio. I movimenti del massaggio partono dal centro del petto, spostandosi dolcemente verso il lato e poi verso la parte posteriore.

Drenaggio posizionale nei pazienti giovani

La tecnica può alleviare la condizione del bambino con bronchite acuta. Conducendo il drenaggio al bambino, il medico prende in considerazione le peculiarità della struttura anatomica del suo corpo, che non è ancora completamente formato. Come eseguire la procedura per i bambini?

Ci sono diversi consigli:

  1. Posizione di drenaggio: il torace si trova sopra il livello della testa. Un piccolo rullo è posto sotto lo stomaco del paziente. Se il bambino ha un anno, può essere appoggiato sulle ginocchia, tenendo il busto per le spalle e il petto.
  2. La pressione sul petto dovrebbe essere aumentata gradualmente.
  3. La direzione dei movimenti del massaggio: dal lombare lungo la colonna vertebrale, quindi includere le scapole e il collo.
  4. Per una migliore scivolata sulla pelle, il medico dovrebbe usare una crema da latte.

Drenaggio posturale: caratteristiche di

Algoritmo di azione per rimuovere il liquido dai polmoni:

  1. Il paziente è posto su un divano. Posizione: sdraiata su un lato sul lato dove i polmoni sono sani. Questo è necessario affinché tutto il fluido dei bronchi colpiti possa spostarsi verso le parti inferiori dei polmoni e entrare nei canali respiratori.
  2. Posizioni di drenaggio per l'espettorato dell'attacco e cattura la posizione degli arti inferiori. Le gambe dovrebbero essere sollevate a 20 cm dal divano. Per fare questo, possono essere collocati sotto una coperta o un rullo. Questa posizione consentirà al liquido di spostarsi dalle parti inferiori dei polmoni a quelle centrali, il che faciliterà notevolmente e accelererà il processo di separazione dell'espettorato.
  3. La creazione di posizioni di drenaggio continua: il paziente deve premere le gambe verso la parte toracica del corpo (petto), piegando leggermente il corpo in avanti. L'arto superiore libero del paziente si solleva, quindi lo sposta in avanti.
  4. Questa posizione di drenaggio del paziente tiene per mezz'ora.
  5. La procedura si conclude con un processo di espettorazione dell'espettorato da parte degli ammalati. In questo momento, il medico esegue manipolazioni di massaggio con la schiena e il torace del paziente per migliorare lo scarico del muco.

La posizione del paziente per il drenaggio posturale

Tecnica del drenaggio posturale

La tecnica del drenaggio posturale è semplice. Il paziente giace su una superficie piatta e dura, un cuscino è posto sotto il suo stomaco. In questo caso, il paziente può assumere diverse posizioni per sessione (sul lato, sdraiato sullo stomaco o sulla schiena). La scelta della posizione è determinata dal medico curante. Durante la gravidanza, la posizione sullo stomaco è esclusa.

È importante! La testa dovrebbe essere posizionata sotto la colonna vertebrale.

  1. Il dottore lubrifica le mani con olio e inizia lentamente e poi ritocca più ritmicamente la colonna vertebrale su e giù per 1 minuto.
  2. Il prossimo è lo sfregamento della zona delle lame, le costole entro 2-3 minuti.
  3. Quindi il dottore ripiega i palmi delle mani con una "barca" e inizia a dare pacche sulla schiena dai lati al centro.
  4. Medica si muove al massaggio del seno per accelerare il deflusso del muco.
  5. Alla fine della sessione, lo specialista usa elementi di ginnastica respiratoria: chiede al paziente di fare un respiro profondo e di tossire. Il paziente può anche inclinare e girare il corpo.

La cura del paziente dopo il drenaggio rimane la stessa: questa è la ricezione di mucolitici, riposo a letto, assenza di sforzo fisico.

Il drenaggio posizionale facilita il decorso di molte malattie associate al sistema respiratorio. Con lui, il recupero del corpo dopo una malattia si verifica due volte più velocemente.

Tipi e tecnologia del drenaggio posturale

Le malattie del sistema respiratorio portano alla separazione di una grande quantità di espettorato. Di solito viene escreto attraverso la tosse. Quando il corpo non reagisce da solo, viene eseguito il drenaggio posturale. Questa è una procedura per la pulizia dei bronchi con l'aiuto di una tosse da una grande quantità di espettorato. È condotta da un pneumologo in ospedale.

Per cosa viene eseguito il drenaggio posturale?

Come risultato di un'infiammazione prolungata, il muco e l'espettorato si accumulano nelle sezioni inferiori dei canali polmonari, al di sotto del livello della trachea. Il corpo non può rimuovere il fluido da solo, pertanto richiede assistenza medica.

Durante la procedura, la persona viene messa su un divano, sul fianco in modo che l'organo interessato non tocchi il letto. Tutto il muco scorre verso i segmenti inferiori del tratto respiratorio. La parte inferiore del letto è sollevata in modo che le gambe siano 15-20 cm sopra la testa. In questa posizione, l'espettorato scorre verso la parte centrale della trachea. Ciò consente di eliminare i bronchi in un'unica procedura.

Un pneumologo in questo momento esegue un massaggio posturale alla schiena ed esegue picchiettamenti ritmici. Alla fine della procedura di drenaggio, il paziente deve espettorare l'espettorato mentre è sdraiato. Se il muco si accumula molto, vengono eseguite 2-3 sessioni al giorno. Sono più efficaci al mattino e alla sera.

Una grande quantità di espettorato, che non viene rimosso dalla tosse, deriva da malattie croniche delle vie respiratorie. L'immunità indebolita provoca un accumulo di liquidi e muco nel sistema respiratorio.

In alcuni casi, il drenaggio posturale viene eseguito su pazienti che non possono assumere una posizione sdraiata. Questa procedura è meno efficace, dal momento che è difficile prelevare il fluido dalle regioni inferiori al centro del canale respiratorio.

Indicazioni per il drenaggio

Il drenaggio toracico è una misura estrema nel trattamento. Le indicazioni sono le seguenti malattie:

  • Infiammazione dei fogli pleurici che separano i polmoni dalla cavità addominale.
  • Spasmo del lume bronchiale, che porta ad una mancanza di ventilazione nelle parti inferiori dei canali polmonari.
  • Polmonite bilaterale con lesioni infettive.
  • L'aggravamento della fibrosi cistica, in cui il corpo non rimuove l'espettorato in modo indipendente.
  • Processo di cancro negli organi respiratori in 4 fasi con metastasi sui tessuti circostanti.

All'inizio di tutte queste malattie, una persona soffre di attacchi di tosse. A causa della forma cronica nei bronchi, si sviluppa edema, che non lascia il posto al muco accumulato. Il metodo posturale innesca la contrazione dei muscoli naturali e il riflesso della tosse. I batteri maligni vengono rimossi dal sistema respiratorio e la persona si sta riprendendo.

Il drenaggio è efficace nelle patologie broncopolmonari di vario tipo in forma cronica, accompagnate da attacchi di tosse. Il modo più semplice per pulire quando una lesione unilaterale del sistema respiratorio. L'infiammazione bilaterale richiederà la professionalità del medico e un aumento del numero di procedure.

L'asma bronchiale provoca edema nei polmoni che impedisce il rilascio di tossine dal corpo. Anche il processo di scambio di gas è disturbato. Pertanto, nella fase acuta della malattia si raccomanda di fare il drenaggio.

La pulizia dello scarico consente di rimuovere tutto il muco dai polmoni e causare la contrazione dei muscoli dei bronchi. Di conseguenza, il paziente ha una tosse naturale e il corpo rimuove in modo indipendente il muco rimanente. Insieme ad esso arriva un gran numero di batteri nocivi, patogeni di infezioni. Riduzione dello stress sul sistema immunitario e diminuzione del livello di intossicazione del paziente.

Controindicazioni

Il metodo di drenaggio posturale è semplice, puoi padroneggiarlo da solo. Ma è meglio spenderlo in ospedale con un pneumologo esperto, osservando le controindicazioni.

La procedura è vietata quando:

  • malattie del sistema cardiovascolare;
  • ipertensione;
  • tosse allergica;
  • infarto polmonare;
  • patologie cerebrali;
  • polmonite acuta con febbre alta;
  • emorragia polmonare;
  • tosse secca e improduttiva;
  • lesioni di costole e colonna vertebrale.

Preparazione per il drenaggio posturale

Per facilitare il processo, al paziente vengono somministrati farmaci che diluiscono la flemma, oltre alla bevanda alcalina. Al paziente viene prescritta l'inalazione con acqua calda o ultrasuoni. Assicurati di dare una bevanda calda e abbondante.

Per migliorare l'effetto, al paziente viene dato un massaggio al torace. Inizia nella parte centrale, spostandosi gradualmente verso i lati e la schiena. Migliora il flusso sanguigno e facilita la pulizia degli organi respiratori.

Il medico prescrive la preparazione per la terapia in base alle caratteristiche individuali del corpo e alla gravità della malattia. Per bambini e adulti usano approcci diversi.

Tipi di drenaggio posturale

Il drenaggio posizionale può essere effettuato in tre posizioni del paziente: sul lato, sul retro e sullo stomaco. Dipende da quale segmento di fluido si è accumulato il fluido:

  • se è necessario prelevare il fluido dalle parti inferiori, il paziente è disteso su un lato e le gambe sono sollevate di 15 gradi;
  • il paziente assume una posizione seduta per rimuovere il segreto accumulato dai lobi superiori;
  • per rimuovere il liquido dalla parte anteriore dei bronchi, è necessario inclinare il corpo indietro;
  • per rimuovere il fluido dalla parte posteriore, l'alloggiamento è inclinato in avanti.

Oltre alla pulizia in posizione statica, il medico può raccomandare di eseguire esercizi dinamici di drenaggio.

Algoritmo per il drenaggio posturale

La cosa principale nel drenaggio posturale è la posizione del corpo del paziente, il successo della procedura dipende da esso. È determinato dal medico a seconda di quale parte del sistema respiratorio ha accumulato più muco.

È importante posare il paziente su una superficie dura. Su un letto morbido, la gabbia toracica cadrà, questo annullerà tutti gli sforzi del medico. La posizione ideale della testa: il mento tocca il petto. La testa deve essere posizionata in modo non importa in che posizione si trova il corpo.

Dopo che il paziente ha assunto la posizione corretta, il pneumologo inizia un massaggio posturale del torace e della schiena. È necessario iniziare con tratti leggeri. Quando la pelle si scalda e diventa rossa, puoi iniziare ad accarezzare. I palmi sono piegati a forma di barca e posti sul retro lungo la spina dorsale. La frequenza di battimani è di 60 al minuto.

In alcuni casi, viene applicata una vibrazione hardware di 30 secondi. Aiuta anche gli esercizi sonori - pronunciando vocali sorde e sorde, suoni sibilanti.

I movimenti di riscaldamento forniscono il flusso di sangue alla zona interessata, attiva le fibre muscolari dei bronchi. Iniziano a contrarsi attivamente, provocando tosse e fuoriuscita di muco.

La procedura richiede 15-30 minuti. Nella fase finale, il paziente deve prendere un pieno di aria e si schiarisce bene la gola. L'istruttore deve seguire la respirazione corretta, per insegnare a una persona la tecnica della respirazione diaframmatica. Con la corretta manipolazione del medico, il paziente inizia una tosse intensa e lo scarico dell'espettorato. Per rimuovere tutto il liquido accumulato, il drenaggio posturale deve essere eseguito entro 5 giorni.

Tecnica di drenaggio per bambini

In caso di bronchite, i bambini sono invitati a effettuare un massaggio di drenaggio per accelerare il recupero. La procedura ha caratteristiche che tengono conto dell'organismo dei bambini non completamente formato.

Per il massaggio è meglio usare una crema da latte. Puoi prendere l'olio da massaggio se il bambino non è allergico ad esso. L'uso di oli essenziali per il massaggio è controindicato.

La testa del bambino dovrebbe essere sotto il livello del torace. Per fare questo, metti un cuscino sotto la pancia. Non mettere molta pressione sul petto. Il movimento dovrebbe essere liscio e morbido. Il massaggio inizia dalla parte posteriore nella regione lombare, passando gradualmente fino alle scapole e al collo. Il lato destro e sinistro è meglio da gestire separatamente.

Esistono diversi metodi per il massaggio del bambino. Il movimento più comune è l '"onda". Il dottore afferra la pelle sulla sua schiena e spinge le sue dita verso le spalle. Un'onda viene eseguita su ciascun lato per 20 volte. Anche dal basso verso l'alto, è possibile eseguire tratti con un palmo o un bordo completo.

Nei bambini, la circolazione sanguigna degli organi respiratori è caratterizzata da una maggiore pressione. Pertanto, il massaggio posturale causa un flusso di sangue, che migliora l'effetto terapeutico. Il drenaggio accelera il recupero anche con un'infezione pneumococcica purulenta.

Pulizia del drenaggio - manipolazione terapeutica prescritta a pazienti con infiammazione respiratoria o bronchite. È necessario per rimuovere l'espettorato dal corpo. È meglio farlo con un medico esperto in ospedale.